Seguici

Serie A

Il Torino sbanca l’Olimpico vincendo con la Lazio per 1-0

La formazione di Juric disputa un’ottima gara, impedendo ai biancocelesti di esprimersi al meglio, interrompendo la striscia di 8 risultati utili consecutivi degli uomini di Sarri.

Pubblicato

il

Torna alla vittoria il Torino per 1-0 contro la Lazio grazie ad Ilic, tre punti che mancavano dalla trasferta di Lecce del 12 marzo, portandosi a 42 punti in classifica. La Lazio, al sesto ko in campionato, si ferma dopo otto risultati utili consecutivi (non perdeva dalla sconfitta casalinga con l’Atalanta dell’11 febbraio).

GLI SCHIERAMENTI

Sarri deve far a meno di Casale e Cataldi, Immobile parte dalla panchina. Solito 4-3-3 dunque con Marusic e Hysaj sugli esterni e Patric con Romagnoli centrali di difesa; a centrocampo Milinkovic e Luis Alberto mezzali, con Vecino in cabina di regia; Pedro e Zaccagni ai lati di Felipe Anderson.

Juric cerca di mantenere alte le motivazioni dei suoi per sognare l’Europa, schierando un 3-4-2-1 con Djidji, Schuurs e Buongiorno in difesa; Singo e Rodriguez sugli esterni, con Linetty e Ilic in mezzo; Radonjic e Vlasic a sostegno di Sanabria.

LA PARTITA

Ritmi altissimi da subito, due occasioni nei primi 2’, una per parte. Prima Zaccagni di testa servito da Pedro, sulla linea para Milinkovic; poi la difesa laziale manda in angolo un tentativo granata. Il Torino pressa alto, uomo su uomo, lasciando uno contro uno gli attaccanti della Lazio contro i propri tre centrali di difesa. Il gioco del toro si sviluppa sugli esterni, con vari cambi gioco per liberare il quinto sul lato debole dei padroni di casa. La Lazio in fase di non possesso abbassa molto Pedro, quasi a fare il terzino a destra per contrastare Vlasic, e permettere a Milinkovic di attaccare la profondità. Sia il serbo che Luis Alberto escono sui braccetti difensivi granata in fase di impostazione ospite. Al 19’ ripartenza Torino con Radonjic che finta su Patric e tira. Provedel in angolo. Al 42’ lampo Torino: Ilic riceve palla ai 25 metri e scarica un fendente che rimbalza davanti a Provedel (non esente da colpe) e finisce in rete. 0-1 Torino e fine primo tempo.

Nella ripresa la Lazio prova a spingere, al 9’st entrano Immobile e Marcos Antonio. Zaccagni prova da fuori al 10’st. Fuori. Risponde il Torino con una conclusione di Radonjic un minuto dopo. Respinge Provedel. Immobile dà più profondità alla sua squadra, liberando spazio per le conclusioni dei centrocampisti a rimorchio. Ci prova Luis Alberto da fuori al 19’st. Para Milinkovic. Juric inserisce Karamoh al 23’st. Risponde Sarri con un altro doppio cambio: Lazzari a destra e Casale in mezzo in difesa. La Lazio cerca il pari, con Milinkovic in costante proiezione offensiva accanto ad Immobile, ma il toro fa densità in difesa ed è difficile trovare spazi. Al 31’st entra Gravillon per gli ospiti per l’ammonito Singo. Al 35’st ultimo cambio Lazio: dentro Pellegrini. Sanabria viene deviato in angolo al 41’st. Sugli sviluppi Buongiorno manda di poco alto. La Lazio prova a crossare per la testa di Milinkovic, ma la difesa del Torino fa sempre buona guardia. Ottima la prova dei tre centrali granata. Nel recupero Luis Alberto prova da fuori, ma respinge Milinkovic. Subito dopo Zaccagni manda ancora alto. Triplice fischio e successo in trasferta del Torino all’Olimpico.

COMMENTO

La Lazio soffre il Torino. E’ successo all’andata, si ripete al ritorno. Il Torino è squadra fisica, aggressiva, rognosa. Commette molti falli, rendendo la vita dura a tutti gli avversari, impedendo alla Lazio di proporre la solita manovra. Il pressing uomo su uomo impedisce alla squadra di Sarri di proporsi come vorrebbe, e le ripartenze rapide (soprattutto con i migliori della gara Radonjic e Sanabria) mettono in difficoltà i biancocelesti.

Primo tempo equilibrato con due lampi ad inizio gara, poi bloccato fino al goal ospite. Le organizzazioni difensive solide e strutturate di entrambe le formazioni sono evidenti, a discapito dello spettacolo.

Nella ripresa la Lazio spinge alla ricerca del pari, ma si scontra contro il muro difensivo granata.

Insufficiente la prova dell’arbitro Ghersini.

 

Tabellino

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Patric, Romagnoli, Hysaj; Milinkovic-Savic, Vecino, Luis Alberto; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. All.: Sarri

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Buongiorno; Singo, Linetty, Ilic, Rodriguez; Radonjic, Vlasic; Sanabria. All.: Juric

ARBITRO: Ghersini di Genova

MARCATORI: 42’ Ilic (T);

AMMONITI: 25’ Linetty (T); 2’st Romagnoli (L); 17’st Rodriguez (T); 18’st Singo (T); 32’st Gravillon (T); 33’st Lazzari (L);

ESPULSI:

NOTE:




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.