Seguici

Serie B

Ascoli-Cremonese 0-0, grigiorossi annebbiati, buon punto per i piceni

Castori: “Grande prestazione”, Stroppa: “Teniamoci questo punto”

Pubblicato

il

Ascoli-Cremonese termina a reti bianche dopo una gara giocata più dai locali che dai grigiorossi di Mister Giovanni Stroppa.

I ragazzi di Fabrizio Castori lottano con tutti i mezzi e fermano la vice capolista Cremonese.

La contesa inizia con dieci minuti di ritardo per la nebbia che avvolge il Del Duca e che si alza dopo cinque minuti dal fischio di inizio di Marchetti.

Per buona parte del primo tempo la visibilità rende precario lo spettacolo e i lombardi allo stesso modo sembrano immedesimarsi nella condizione metereologica del momento.

Nella ripresa la nebbia si dissolve.

Due sono gli episodi fondamentali da annotare sul taccuino.

Al quarto d’ora i grigiorossi passano in vantaggio con l’ex Tsadjout appena entrato in campo; il VAR richiama il direttore di gara che cancella il gol per un fuorigioco di Sernicola, altro ex bianconero.

Al secondo dei cinque minuti di recupero Streng, ben servito da Falzerano, si lascia anticipare da Bianchetti in un intervento in area ad alto rischio.

Triplice fischio.

I bianconeri muovono la classifica dopo due stop consecutivi, la Cremonese di Stroppa colleziona il secondo pareggio dopo quattro successi di seguito.

 

IL TABELLINO

ASCOLI-CREMONESE 0-0

ASCOLI (3-4-1-2): Viviano; Mantovani (37’ st Botteghin), Bellusci, Vaisanen; Falzerano, Masini, Di Tacchio, Celia (13’ st Zedadka); Caligara (8’ st D’Uffizi); Mendes (37’ st Milanese), Rodriguez (19’ st Streng). A disp.: Bolletta, Vasquez, Giovane, Quaranta, Duris, Bayeye, Maiga. All. Castori

CREMONESE (3-5-2): Jungdal; Antov, Ravanelli (1’ st Lochoshvili), Bianchetti; Sernicola, Abrego, Castagnetti, Falletti (12’ st Afena-Gyan), Zanimacchia (34’ st Quagliata); Vazquez (41’ st Pickel), Coda (12’ st Tsadjout). A disp.: Saro, Livieri, Marrone, Ciofani, Ghiglione, Della Rovere. All. Stroppa

ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido

NOTE: prima della gara osservato 1’ di silenzio in memoria delle vittime della tragedia di Firenze.

Ammoniti Ravanelli (C), Zanimacchia (C), Vazquez (C), Vaisanen (A), Ciofani (C), Falzerano (A), Di Tacchio (A).

Spettatori 6.263 (3.324 abbonati) per un incasso di 53.253,40 € (rateo abbonamenti 26.268,40 €).

Rec.: 3pt, 5st.

Così Francesco Di Tacchio al termine di Ascoli-Cremonese:

“Avremmo meritato qualcosa in più, conoscevamo la forza della Cremonese, ma la nostra identità è ben precisa, abbiamo fatto una bella prestazione, siamo un gran gruppo e sappiamo che possiamo uscire da questa situazione, sta solo a noi”.

VIDEO DI TACCHIO – WEB TV ASCOLI CALCIO:

 

QUI CREMONESE

Giovanni Stroppa: “Ci teniamo questo punto che muove la classifica”

Il tecnico grigiorosso Giovanni Stroppa è intervenuto dalla sala stampa dello stadio “Del Duca”. Ecco le sue dichiarazioni.

Come giudica il pareggio di questa sera?
“Per quanto riguarda la prestazione siamo sicuramente abituati a vedere una Cremonese con una qualità diversa in campo, ma abbiamo mosso la classifica. Ci prendiamo il punto arrivato con questa partita sporca”.

Fino a che punto arrivano i meriti dell’Ascoli e i demeriti della Cremonese?
“Quando abbiamo cercato di costruire non abbiamo avuto la forza di gestire la palla in avanti, siamo stati meno pronti a fare un certo tipo di gara ma qualche occasione l’abbiamo creata. Non è stata la solita Cremonese, quindi forse da questo punto di vista è un passo indietro, ma abbiamo comunque fatto un punto e non dobbiamo assolutamente demoralizzarci. Continuiamo a lavorare”.

Ha scelto di sostituire Coda perché cercava più verticalità con Felix e Tsadjout?
“Sì, il cambio è stato fatto in quel senso. Avevamo poca profondità e gestivamo male la palla, cercavo più profondità. Non a caso è arrivato il gol (poi annullato) e qualche situazione, anche se non ordinata. Abbiamo avuto qualche occasione in più, ma in generale la prestazione di tutti è stata meno brillante rispetto al solito: abbiamo regalato troppi passaggi e, soprattutto all’inizio, abbiamo perso tanti contrasti. Strada facendo siamo cresciuti e qualche occasione l’abbiamo creata, ma ripeto che siamo stati meno belli rispetto al solito e per vincere su questo campo serve mettere qualcosa in più”.

Il pressing delle squadre di Castori, che da stasera è il secondo tecnico con più panchine in Serie B, è ben noto. Crede che la grande aggressività su Castagnetti sia stata la chiave del match?
“Prima di tutto faccio tanti complimenti a Castori, un amico per il quale ho grandissima stima. Sapevamo come poteva venirci ad aggredire l’Ascoli, dovevamo muoverci meglio con le mezzali senza servire Castagnetti, ma sapendo andare con altri nel palleggio. Davanti avevamo un avversario che ci ha messo in difficoltà e noi dovevamo trovare alternative per fare meglio ed essere più svegli”.

La Cremonese è attesa da scontri di vertice. Potrebbero essere gare più aperte e quindi meglio gestibili per voi?
“Non c’è niente di facile, che si giochi contro il Palermo o contro l’Ascoli. La Cremonese deve fare la Cremonese e mettere in campo tutte le tante armi che ha e che ha mostrato sin qui. Ripeto che dobbiamo andare avanti serenamente, perché da questo punto di vista la squadra è eccezionale”.

 

Le parole di Luca Zanimacchia: “Pareggio giusto, continuiamo così”

Stasera è arrivato il pari dopo una gara complicata, che forse lascia meno rimpianti rispetto a quello con la Reggiana…
“Abbiamo giocato meno bene rispetto al solito, ma sappiamo che la Serie B è lunghissima e sono convinto che ci ritroveremo. È stata una partita combattuta, ma alla fine il pareggio è un risultato giusto e ce lo portiamo a casa”.

Dove credi che sia mancata la Cremo oggi?
“Solitamente facciamo della qualità il nostro gioco principale, mentre oggi non è stato così. Abbiamo cercato di adattarci alla partita e sono convinto che il punto ottenuto sia importante. Dobbiamo essere positivi e proseguire su questa strada”.

Che gara è stata per te? Hai giocato prima a sinistra e poi a destra…
“Il mister dice sempre che i centrocampisti possono giocare ovunque, io cerco di dare il 100% in qualsiasi posizione con l’obiettivo di portare a casa punti”

Da una parte avete mantenuto la porta inviolata anche oggi, mentre dall’altra sembra ci sia qualche difficoltà nel fare gol…
“Vero, ma è giusto sottolineare che abbiamo tantissime occasioni. Ripeto che sono positivo, arriverà anche un momento in cui magari segneremo con ogni tiro. Dobbiamo continuare così e lavorare sempre di più: la squadra è sul pezzo e sappiamo che le nostre qualità sono tante”.

 

 

 

https://www.ascolicalcio1898.it/

https://uscremonese.it/

ARTICOLO CORRELATO

Vigilia Ascoli-Cremonese, Castori: “La vittoria ci serve come il pane”

La stagione dell’ASCOLI 2023/24

(*) per ulteriori dettagli cliccare sull’incontro

SERIE B 2023/24 〈38 giornate〉 e Coppa Italia – Allenatore: William Viali
12-ago Hellas Verona-ASCOLI 3-1 (Coppa Italia, 32esimi di finale) 
〈1〉 19-ago Cosenza-ASCOLI 3-0
〈2〉 26-ago Modena-ASCOLI 1-0
〈3〉 29-ago ASCOLI-FeralpiSalò 3-0
〈4〉 2-set SüdTirol-ASCOLI 3-1
〈5〉 16-set ASCOLI-Palermo 0-1
〈6〉 23-set Cremonese-ASCOLI 2-2
〈7〉 26-set ASCOLI-Ternana 2-0
〈8〉 30-set Brescia-ASCOLI 1-1
〈9〉 7-ott ASCOLI-Sampdoria 1-1
〈10〉 21-ott Lecco-ASCOLI 0-2
〈11〉 28-ott ASCOLI-Parma 1-3
〈12〉 4-nov Bari-ASCOLI 1-0
〈13〉 11-nov ASCOLI-Como 0-1 A fine gara esonerato William Viali
〈14〉 25-nov Reggiana-ASCOLI 1-1 Prima gara di Mister Fabrizio Castori
〈15〉 2-dic Venezia-ASCOLI 3-1
〈16〉 9-dic ASCOLI-Spezia 1-2
〈17〉 16-dic ASCOLI-Catanzaro 1-0
〈18〉 23-dic Pisa-ASCOLI 1-0
〈19〉 26-dic ASCOLI-Cittadella 0-0
〈20〉 14-gen Parma-ASCOLI 1-1
〈21〉 21-gen ASCOLI-Bari 2-2
〈22〉 27-gen Como-ASCOLI 0-2
〈23〉 4-feb ASCOLI-SüdTirol 1-2
〈24〉 10-feb Catanzaro-ASCOLI 3-2
〈25〉 16-feb ASCOLI-Cremonese 0-0
〈26〉 24-feb FeralpiSalò-ASCOLI
〈27〉 27-feb ASCOLI-Brescia
〈28〉 3-mar ASCOLI-Reggiana
〈29〉 11-mar Sampdoria-ASCOLI 
〈30〉 17-mar ASCOLI-Lecco
〈31〉 1-apr Spezia-ASCOLI
〈32〉 7-apr ASCOLI-Venezia
〈33〉 13-apr Cittadella-ASCOLI
〈34〉 20-apr ASCOLI-Modena
〈35〉 27-apr Ternana-ASCOLI
〈36〉 1-mag ASCOLI-Cosenza
〈37〉 4-mag Palermo-ASCOLI
〈38〉 10-mag ASCOLI-Pisa

.




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.