Seguici

Calcio

Intervista esclusiva a Fulvio Collovati: “Leao rimane un talento”

Pubblicato

il

Fulvio Collovati

L’ex calciatore e ora opinionista sportivo, Fulvio Collovati, ha risposto in un intervista ad alcune domande relative al momento delle maggiori squadre italiane.

Cosa ne pensa del momento di forma di Leao, cosa manca per diventare un campione a tutti gli effetti?: “Sta vivendo sicuramente un periodo non felice complice le scarse prestazioni della squadra, in generale. Il problema non è tanto la fase offensiva ma il fatto che la squadra prende troppi gol, anche con formazioni molto più scarse dei rossoneri. Rimane un talento in grado di risolvere la partita in qualsiasi momento”.

Cosa ne pensa del lavoro di Inzaghi alla guida dell’Inter?: ” Inzaghi sono tre anni che sta facendo benissimo alla guida dell’Inter nonostante le molte critiche ricevute. Ha vinto due Coppe Italia e tre Supercoppe nazionali. Con la vittoria dello scudetto si conferma come uno degli allenatori più forti in Italia e non solo”.

Giocatore più determinate per la seconda stella, secondo lei?: ” Direi tutta la squadra ma se devo scegliere prenderei tutto il centrocampo. Chalanoglu, Barella e Mkhitaryan sono il centrocampo, per me, più forte d’Europa. Certo, fondamentali sono stati i 30 gol stagionali di Lautaro e la compattezza difensiva data da Pavard, Bastoni e Acerbi. Sicuramente, la squadra in toto è stata, senza dubbio, la protagonista della seconda stella”.

La favola Atalanta, ormai una certezza. Quali sono i meriti di Gasp e in quale big potrebbe fare bene?: ” Come ha detto bene lei, l’Atalanta è diventata una certezza. In 6 anni ha raggiunto traguardi inimmaginabili scrivendo la storia. Gasperini ha tutti i meriti del mondo. Ha portato risultati giocando un grandissimo calcio. Lo vedo bene in tutte le maggiori big italiane e europee”.

Campionato eccezionale del Bologna di Motta. Scelta giusta per la Juve?: ” Non so se sia la scelta giusta ma, di certo, lavorare alla Juventus è completamente diverso da qualsiasi altra piazza italiana. Lui è sicuramente un allenatore bravo e preparato che dovrà fare tanta esperienza prima di poterlo identificare come un allenatore top”.

Secondo lei, De Rossi può diventare un grande allenatore?: ” Per me lo è già. Basti vedere come gioca a memoria la squadra giallorossa. È un gioco che con Mourinho non si è mai visto, pur avendo gli stessi giocatori. Dybala e Pellegrini sembrano trasformati. Questo è di sicuro merito dell’allenatore”.

Il miglior allenatore del Napoli post Calzona per ripartire, secondo lei?: ” Io vedrei bene Antonio Conte sulla panchina del Napoli. A lui piacciono queste situazioni. È l’allenatore ideale per risollevare una squadra ormai allo sbando come il Napoli”.

Questo l’estratto dell’intervista di Fulvio Collovati.




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.