Seguici

Calcio

Euro 2024, la presentazione del girone A

Pubblicato

il

Girone A

Euro2024: la presentazione del girone A

Euro2024 si avvicina sempre di più: a partire dal 14 giugno, le 24 Nazioni qualificate si contenderanno il trofeo continentale per Nazioni più ambito e ad inaugurare la rassegna è proprio il girone A. In questo raggruppamento ci sono: i padroni di casa della Germania, la Svizzera, la Scozia e l’Ungheria. Tutto quello che c’è da sapere su un girone incerto e con tanti giocatori pronti a fare da protagonisti.

Germania, 4 stelle

Le ultime campagne Mondiali e continentali della Germania non sono state di certo le più memorabili della storia della Mannschaft. I tedeschi, però, sono da sempre una big del calcio e sono la favorita del girone. Ecco perchè è tra le favorite per la vittoria ad Euro 2024. C’è però da ripartire, perché le due eliminazioni di fila ai gironi ai Mondiali e il ko ad Euro 2020 agli ottavi non sono passati inosservati, anzi: in Germania è stata avviata una vera e propria rivoluzione calcistica.

I giocatori chiave

La squadra comprende calciatori forti e rappresentativi delle principali squadre del mondo: basti pensare a Sané e Musiala. Il primo garantisce velocità, dribbling e imprevedibilità, ma sarà inevitabilmente anche sotto i riflettori perché, con le qualità che ha, è arrivato il momento di essere decisivo. Il secondo, invece, è uno dei giovani più promettenti del calcio, uno dei leader del futuro sia per il Bayern che per la Germania.

Spazio per i senatori come Kross, Gundogan e Muller che dovranno accompagnare i giovani nel percorso europeo. Tra gli assenti spiccano i nomi di Adeyemi, Brandt, Gnabry, Goretzka, Gosens, Hummels, Süle, del milanista Thiaw e di Werner.

La probabile formazione

Nagelsmann ha poche certezze al momento per quanto riguarda la formazione tipo. Dovrebbe essere un 4-2-2-2.  Neuer in porta e difesa composta da Kimmich, Tah, Rudiger, Raum. A centrocampo Kroos, Gross, Musiala, Gundogan e in attacco Fullkrug e Sané.

Ungheria, 2 stelle

Non teniamo più il conto delle volte in cui, in qualsiasi girone o confronto diretto, l’Ungheria di Marco Rossi è stata data per sfavorita. Eppure, i magiari hanno più volte messo i bastoni tra le ruote alle big con vittorie e pareggi che hanno fatto le fortune degli ungheresi e le sfortune delle avversarie. L’Ungheria si candida ad essere la perfetta guastafeste del girone, anche perché con una Germania ancora ricca di incognite persino parlare di primo posto già assegnato sarebbe riduttivo e persino sbagliato.

I giocatori chiave

Il leader tecnico a centrocampo non può che essere Dominik Szoboszlai: in passato finito anche nel mirino del Milan, ora è al Liverpool. Oltre a Szoboszlai, però, ci sono altri giocatori che meritano attenzione: Barnabas Varga, attaccante del Ferencvaros che ha segnato 4 gol nelle qualificazioni, e Sallai, che tra l’altro conosce benissimo la Germania e il campionato tedesco essendo al Friburgo.

La probabile formazione

L’allenatore Marco Rossi dovrebbe schierare la sua squadra in una formazione 3-4-3 abbastanza offensiva. Si parte da Gulacsi in porta, a comporre la linea difensiva saranno Botka, Lang e Szalai, mentre a centrocampo ecco Nego, Adam Nagy, Szoboszlai e Kerkez. Sallai sarà il numero 9 di Marco Rossi, con Adam e Varga ai suoi lati.

Euro2024, girone A: Svizzera, 3,5 stelle

In qualsiasi competizione, la Svizzera si dimostra avversario ostico da affrontare: per maggiori informazioni, chiedere anche all’Italia, che ci ha pareggiato due volte mancando l’accesso ai Mondiali 2022. Attenzione, insomma, alla squadra di Yakin che, tra l’altro, è piena di giocatori esperti e di talento e cercherà di contendere il primo posto alla Germania in questo girone A di Euro2024.

I giocatori chiave

La Svizzera ha tanti giocatori esperti in ogni reparto: già in porta si presenta con l’interista Sommer e Kobel del Dortmund, mentre in difesa c’è Akanji, campione di tutto col Manchester City, ma anche giocatori del campionato italiano come Ricardo Rodriguez (Torino), Aebischer e Freuler (Bologna) e Okafor (Milan), senza dimenticare anche l’ex nerazzurro Shaqiri.

La probabile formazione

L’allenatore Yakin dovrebbe affidarsi al collaudato 3-4-1-2, con l’esperto che difenderà Sommer in porta. Come detto, il terzetto difensivo è praticamente già fatto: toccherà ad Akanji, Elvedi e Ricardo Rodriguez. Abbastanza definita, poi, anche la situazione più in avanti: Xhaka, Freuler, Vargas e Ndoye comporranno la linea mediana. Shaqiri verrà schierato in attacco a supporto di Amdouni e Okafor.

Scozia, 1 stella

Nel girone A di Euro2024, le squadra che parte leggermente indietro nei pronostici per la corsa agli ottavi di finale è la Scozia, che ha comunque chiuso al secondo posto il gruppo di qualificazione anticipando Norvegia e Georgia. Una squadra insomma da non sottovalutare, anche se la differenza dal punto di vista tecnico e dell’esperienza nei confronti delle altre tre del girone c’è ed è evidente.

I giocatori chiave

 Il giocatore con maggiore esperienza e di maggiore caratura internazionale è certamente Scott McTominay, uno dei meno negativi di una stagione del Manchester United. Ma, anche in questo caso, il Bologna offre al calcio internazionale in giocatore più che interessante: Lewis Ferguson, uno dei protagonisti di questa prima metà di stagione da incorniciare dei rossoblù che però dovrà rinunciare per un infortunio. Da tener d’occhio anche Tierney e Armstrong.

La probabile formazione

Clarke predilige l’utilizzo di terzini. La sua formazione tende a essere un 5-4-1 in fase di non possesso, che si trasforma in un 3-4-2-1 quando la squadra ha il pallone. Come detto, Dykes sarà probabilmente l’attaccante titolare, in quanto il suo prezioso lavoro fuori area compensa i suoi non eccelsi risultati in termini realizzativi. Sulla trequarti toccherà a McTominay e uno fra McGinn e Christie.




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.