Seguici

Calcio

La Svizzera non sbaglia: l’Ungheria battuta per 1-3

Pubblicato

il

Ungheria-Svizzera è una sfida che potrebbe già valere il passaggio agli ottavi. A Colonia per il secondo match del girone A di Euro 2024, si giocano una parte importante della loro avventura nel torneo in Germania. Gli svizzeri vorrebbero approfittarne ma devono superare l’ostacolo ungherese. La squadra di Marco Rossi si è qualificata a Euro 2024 senza sconfitte, superando Serbia, Montenegro, Lituania e Bulgaria. L’allenatore italiano ha detto apertamente di “puntare alla qualificazione agli ottavi”.

Le scelte di Rossi e Yakin

Marco Rossi opta per 3-4-2-1 standard, senza troppe sorprese. Spazio ai veterani come Gulasci, Orban e Nagy che dovranno accompagnare i compagni più giovani come Varga, punta del Ferencvaros. A far girare la squadra sarà Szoboslai, centrocampista del Liverpool. Nei suoi piedi passeranno le speranza di qualificazione dell’Ungheria.

Nella formazioni svizzera ci sono delle novità: in attacco Duaha affiancherà Embolo, quindi in panchina Okafor. Tanti “italiani” come Freuler, Aebeshier e Rodriguez negli undici iniziali scelti da Yakin. In porta scelto il portiere dell’Inter Sommer. Kobel partirà dalla panchina.

Il primo tempo di Ungheria-Svizzera

Subito in avanti la Svizzera: Aebischer riceve palla in area di rigore e prova la conclusione ma l’arbitro ravvisa la posizione di fuorigioco del giocatore del Bologna. Mentre la formazione elvetica prova a far la partita, l’Ungheria cerca di pungere in contropiede. Al 12′ si sblocca Ungheria-Svizzera: imbucata perfetta di Freuler che apre la strada a Duah. A tu per tu con Gulasci, l’attaccante non sbaglia. Sull’onda dell’entusiasmo, la Svizzera va vicina al raddoppio con Vargas. L’attaccante dell’Ausubrg centra il portiere ungherese sprecando una ghiotta occasione per lo 0-2. L’Ungheria rimane, per tutta la prima frazione, totalmente passiva di fronte al palleggio elvetico. Il raddoppio arriva a fine primo tempo: Aebischer, grazie alla sovrapposizione di Rodriguez, rientra sul destro e centra l’angolino.

Il secondo tempo di Ungheria-Svizzera

La Svizzera va vicino, ad inizio ripresa, allo 0-3 con Duah. Tiro dal limite e risposta di Gulasci in angolo. Ci prova anche Vargas, senza impensierire troppa la difesa magiara. La nazionale magiare anche nella ripresa fa tanta fatica a creare pericoli verso la porta di Sommer. L’unico squillo arriva al 63′ con il colpo di testa, fuori di poco, di Varga. Da questo momento la partita cambia e l’Ungheria accorcia le distanze con Varga su cross di Szoboslai. Da calcio d’angolo Schar colpisce di testa. La palla termina non distante dalla porta ungherese Embolo, appena entrato, chiude la partita con un pallonetto delizioso a superare Gulasci. La partita termina con il risultato di 1-3 in favore della Svizzera che aggancia la Germania al primo posto del Gruppo A.




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.