Seguici

Serie A

Vince la Roma 1-0 una sfida equilibrata contro un buon Verona

Goal di Solbakken nell’unica vera sbavatura di una gara maschia, fisica, in cui le difese hanno predominato sugli attacchi

Pubblicato

il

Vince la Roma per 1-0 e raggiunge il Milan al terzo posto in classifica a 44 punti. Battuto un buon Verona, che interrompe la striscia di quattro risultati utili consecutivi, rimanendo a due lunghezze dalla zona salvezza e dallo Spezia quart’ultimo.

GLI SCHIERAMENTI

Mourinho deve dimenticare in fretta la sconfitta in coppa col Salisburgo, ma contro il Verona di Zaffaroni non è impresa facile. La Roma sconta varie assenze (su tutte quella di Dybala dopo l’infortunio di giovedì), e schiera in avanti Solbakken con El Shaarawy a supporto di Abraham. Sugli esterni ritorno del “figliol prodigo” Karsdorp insieme a Spinazzola, in mezzo Bove e Cristante. Negli scaligeri out Djuric operato al menisco, in attacco si parte con Gaich e Ngonge oltre a Lazovic. In mezzo Tameze con Duda, sugli esterni Depaoli e Doig. Parte dalla panchina Faraoni.

LA PARTITA

Formazioni speculari e dunque marcature “obbligate” in mezzo al campo, con duelli interessanti tra Tameze-Bove e Duda-Cristante. Scaligeri subito propositivi in avanti, con Tameze in regia a dettare tempi e ritmi del gioco, aggressivi anche in fase di non possesso nel tentativo di recuperare immediatamente il pallone. La Roma difende e prova a mettere in moto i suoi tre attaccanti. Nei primi 15’ c’è molta densità in mezzo al campo, si cercano dunque gli esterni per tentare la giocata, ma non si annotano azioni pericolose. Al 13’ da una mischia in area ospite ne esce male Abraham, al suo posto Belotti. Primo tiro in porta della gara al 18’ da assist su calcio piazzato per Lazovic che prova al volo. Centrale. I padroni di casa dal 20’ iniziano a prendere campo e coraggio nella manovra, questa volta è il Verona ad attendere per poi ripartire. El Shaarawy si mette in proprio e prova dal limite. Para Montipò. Risponde Tameze che trova lo spazio e prova da fuori. Alto al 22’. Sempre El Shaarawy prova a prendersi la squadra sulle spalle abbassandosi per creare gioco, non avendo la Roma in campo i “cervelli” Dybala e Pellegrini. Al 36’ Spinazzola si accentra e tira. Deviazione e corner. La Roma inizia a spingere con maggiore intensità, e a fine primo tempo, dopo qualche minuto in cui la pressione era aumentata, la Roma trova il vantaggio con il primo goal in giallorosso di Solbakken. Assist di tacco di Spinazzola per il taglio in area del norvegese che supera Montipò con un sinistro ad incrociare. Nel recupero ancora la Roma con El Shaarawy che ci prova ma para l’estremo scaligero.

 

Nella ripresa dentro Coppola per Hien per gli ospiti.  Al 13’st ci prova Ngonge da fuori. A lato. Doppio cambio per il Verona al 14’st, dentro Lasagna e Braaf. Al 19’st ripartenza veloce del Verona con un doppio tentativo, l’ultimo di Doig contrato in corner dalla difesa. Punizione insidiosa di Duda al 21’st, respinge Rui Patricio. Al 24’st Mourinho cambia: dentro Celik per Karsdorp, e Zalewski per Solbakken. Insolito ruolo di trequarti per l’italo-polacco a supporto di Belotti. Alla mezz’ora della ripresa Zaffaroni butta dentro Kallon per Ngonge. Finale con la Roma rintatanta e abbassata nella propria metà campo, e lanci per la sponda di Belotti su El Shaarawy o Zalewski. Verona che tenta di avanzare, ma sbatte costantemente contro il muro difensivo giallorosso. Al 38’st entra Abildgaard per gli scaligeri al posto di Doig. Scampoli di partita per Wijnaldum sul finale, al posto di El Shaarawy, tra i migliori dei suoi. Al 43’st occasionissima, ancora da palla inattiva, per la Roma. Su corner, sponda di Ibanez per la testa di Belotti che batte a colpo sicuro ma Montipò si supera negando la gioia del goal all’11 giallorosso.

COMMENTO

Difese meglio degli attacchi. Nell’unica vera sbavatura della retroguardia ospite la Roma perviene al goal vittoria. Primo tempo maschio, fisico, intenso, equilibrato, almeno fino al 35’. Il Verona è corto, solido in difesa, concede poco alla Roma che a sua volta si difende con ordine rischiando praticamente nulla. Negli ultimi 10’ della prima frazione la Roma intensifica la sua azione offensiva, e trova il vantaggio con Solbakken. Nella ripresa il copione non cambia, nel finale poi la Roma si abbassa e difende per ripartire con lanci sulla punta. Il Verona tenta qualche avanzata ma non riesce a superare la retroguardia di casa.

Al solito un plauso va ai supporter della Roma, anche quest’oggi in oltre 61mila all’Olimpico, ennesimo sold out stagionale.

 

Tabellino

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Bove, Spinazzola; Solbakken, El Shaarawy; Abraham. All.: Mourinho

VERONA (3-4-2-1): Montipo; Magnani, Hien, Dawidowicz; Depaoli, Tameze, Duda, Doig; Ngonge, Lazovic; Gaich. All.: Zaffaroni.

ARBITRO: Sozza di Seregno

MARCATORI: 45’ Solbakken (R);

AMMONITI: 28’ Hien (V); 37’ Smalling (R); 42’ Ngonge (V);

ESPULSI:

NOTE: 32’ ammonito l’allenatore della Roma Mourinho per proteste

 

Fin qui il cammino della Roma di Mourinho:

Salernitana- Roma

Roma- Cremonese

Juventus- Roma

Roma- Monza

Udinese- Roma

Empoli- Roma

Roma- Atalanta

Inter- Roma

Roma- Lecce

Sampdoria- Roma

Roma- Napoli

Verona- Roma

Roma-Lazio

Sassuolo- Roma

Roma- Torino

Roma-Bologna

Milan-Roma

Roma-Fiorentina

Spezia-Roma

Napoli-Roma

Roma – Empoli

Lecce-Roma

 

 

Per info su Oggi Sport Notizie: https://oggisportnotizie.it/

la pagina Facebook 

il profilo Twitter

il nostro profilo Instagram




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.