Seguici

Campionato Primavera

Youth League – Finisce in semifinale il sogno del Milan. Cuore e prestazione non sono bastate: la cronaca

Pubblicato

il

A testa alta. Si infrange in semifinale il sogno del Milan Primavera in Youth League. Il risultato non tragga in inganno. Non è bastata una prestazione alla pari, a tratti anche superiore ai pari età dell’Hajduk Spalato, per raggiungere l’AZ Alkamr in finale.

Allo Stade de Genève, casa del Servette, i ragazzi di Ignazio Abate hanno avuto il loro appuntamento con la storia. In attesa dell’euro derby dei “grandi”, i giovani rossoneri hanno disputato la semifinale di Youth League. Prima volta per un club italiano a poter vantare due squadre tra le prime quattro nelle rispettive massime competizioni continentali nella stessa stagione.

La prima frazione si chiude in parità. Poche emozioni tra due squadre che sono andate a fiammate senza scoprirsi. La prima vera occasione arriva al minuto 28.

Casali si inserisce da destra e lascia partire un tiro sul primo palo. Il portiere Buljan devia in angolo. Sul conseguente tiro dalla bandierina, il Milan va vicinissimo al gol. Victor crossa al centro e Cuenca irrompe di testa. Il portiere croato tocca quel tanto che basta e la palla si stampa sulla traversa.
Solo al 41′ arriva il primo pericolo creato dai croati. Il Milan perde palla in fase offensiva con Stalmach. Squadra sbilanciata e l’Hajduk prova ad approfittarne. Contropiede in solitaria di Brajković che arrivato al limite dell’area, incrocia con il sinistro. La palla sfiora il palo alla sinistra di Nava.

Il secondo tempo si apre nel peggiore dei modi per i giovani rossoneri. Dopo sei minuti dall’avvio della ripresa, Bozzolan ripiega in ritardo e lascia libero Brajković di involarsi sulla destra. Cross sul secondo palo dove il numero 10 croato, Vrcic, insacca di sinistro.

La ripresa del gioco ritarda a causa del lancio di fumogeni e petardi da parte dei numerosissimi tifosi croati giunti a Ginevra.

Il Milan reagisce prima con un tiro di Cuenca deviato in extremis in angolo e subito dopo con un destro dal limite di Stalmach facilmente parato da Buljan. Ma la vera grande occasione per il pareggio arriva sulla testa di El Hilali che solo in area colpisce indisturbato. Grande parata dell’estremo difensore croato in angolo.

Ancora Milan al minuto 60. Bello scambio tutto di prima Stalmach – El Hilali ancora per il centrocampista polacco che tutto solo in area dalla sinistra, lascia partire un tiro debole tra le braccia del portiere.

Ma i rossoneri non si danno per vinti e al 63′ su calcio d’angolo sfiorano ancora quello che sarebbe stato il meritato pareggio. Corner di Eletu. Cuenca indisturbato nell’area piccola batte a botta sicura di sinistro. Portiere battuto ma sulla linea Vuskovic salva i croati.

Al 68′ i sogni di rimonta dei ragazzi di Abate vengono spenti da Pukastas che sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla destra da Brajković, salta indisturbato tra la distratta difesa milanista e di testa insacca in rete il gol del raddoppio anticipando Nava non esente da colpe.

Ci prova il Milan a riaprire la partita e lo fa con il nuovo entrato Alesi che dal vertice destro dell’area, al 74′, lascia partire un tiro che sfiora l’incrocio dei pali.

Due minuti più tardi e i flebili sogni di El Hilali e compagni si infrangono sul terzo gol di Hrgovic che approfittando di un brutto errore in fase di possesso da parte di Coubis, gli ruba palla, entra in area di rigore dalla destra e batte Nava. Un riusltato pesante che non rispecchia affatto la prestazione dei rossoneri.

Ad alleggerire il passivo ci ha pensato Zeroli che, su passaggio di Chaka Traore, appena entrato in area, lascia partire un destro da posizione centrale. Nulla da fare per l’estremo difensore croato. Con il risultato di 3 -1 finisce la partita dopo i sette minuti di recupero concessi dall’arbitro norvegese Rohit Saggi.




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.