Seguici

Serie B

Cosenza-Brescia 1-2. Due goal di Galazzi stendono i rossoblù

La doppietta del trequartista lombardo complica la classifica dei silani, risucchiati nella lotta playout. Due punti nelle ultime sei gare per il Cosenza. Brescia al settimo posto

Pubblicato

il

Cosenza-Brescia

Il Brescia vince a Cosenza e si porta a 42 punti in classifica. Il Cosenza, 2 soli punti nelle ultime sei gare, risucchiato nella lotta playout di Serie B.

Primo tempo dai ritmi soft, forse dovuto alla giornata di festa, o al clima afoso e alla temperatura estiva. Il Cosenza trova il vantaggio con Crespi, tiene il campo per 20 minuti, poi si abbassa troppo sotto la spinta delle rondinelle che trovano il meritato pari con un gran calcio di punizione di Galazzi sul finire di frazione.

Ripresa ancora non ad alta intensità. Il Cosenza non riesce a reagire, mentre è il Brescia ad avere sui piedi di Bertagnoli l’occasione del raddoppio, con Micai al secondo miracolo di giornata. Dopo il salvataggio di Bisoli sulla linea su colpo di testa di Meroni, ecco il goal ospite con la doppietta di Galazzi.

Brescia bravo a sfruttare le occasioni avute, Cosenza ancora una volta sottotono e incapace di mantenere il vantaggio iniziale di Crespi. Fischi del Marulla all’indirizzo dei giocatori di casa a fine gara

 

LE SCELTE DI VIALI E MARAN

Crespi a guidare l’attacco rossoblù. Questa l’unica sorpresa per la prima casalinga del nuovo corso di Viali sulla panchina silana. Per il resto formazione annunciata con Gyamfi e Frabotta terzini, Meroni e Camporese centrali di difesa; Florenzi, Calò e il rientrante Zuccon in mediana; Marras e Antonucci a sostegno del giovane attaccante in prestito dalla Lazio.

Maran invece ritrova Lezzerini tra i pali, per il resto formazione confermata. 4-3-1-2 con Dickmann e Jallow sugli esterni, e Papetti-Adorni coppia centrale del reparto arretrato. Paghera in regia con Bisoli e Besaggio mezzali; Galazzi e Bianchi sulla trequarti; Borrelli vertice offensivo.

 

LA PARTITA

Prima del fischio d’inizio si osserva un minuto di raccoglimento per la prematura scomparsa di Joe Barone, Dirigente della Fiorentina.

 

Primo tempo

Primo tentativo da fuori di Marras per i silani al 4’. Palla a lato. Dickmann molto alto e largo a destra per gli ospiti, nel Cosenza Antonucci svaria su tutto il fronte offensivo. Crespi prova la mezza rovesciata dal limite al 7’. Fuori. Galazzi prova per il Brescia al minuto 11. Contrato in angolo. Buona azione per il Cosenza al 15’ col cross di Gyamfi per la testa di Crespi. Palla alta. E’ il preludio al goal. Crespi dal limite a sorpresa batte rasoterra sul primo palo. Lezzerini immobile e Cosenza in vantaggio. 1-0 al 17’.

Risponde il Brescia dopo un errore di Frabotta con Borrelli che da solo si fa parare la conclusione da un grande intervento di Micai al 22’. Al 41’ il Brescia pareggia. Punizione dal limite per le rondinelle e Galazzi indovina una traiettoria velenosa che finisce sotto l’incrocio. 1-1 e gara in parità.

 

Ripresa

Batti e ribatti in aera ospite al 7’st ma la difesa riesce a liberare. Al 9’st dentro il rientrante Tutino per i rossoblù. Ancheil Brescia sostituisce l’infortunato Borrelli per Moncini al minuto 11’st. Paghera prova da lontano al 14’st. Alto. Ancora le rondinelle al quarto d’ora con Moncini. Para Micai. Al 16’st Frabotta prova da posizione angolata, Lezzerini in corner.

Al 17’st dentro Forte e Voca per i silani. AL 18’st triplo cambio Brescia: dentro Bjarnason, Van de Looi e Bertagnoli. Al 20’st ripartenza bvruciante del Brescia con Bertagnoli davanti a Micai che prova. L’estremo rossoblù, al secondo miracolo di giornata, tiene in partita i suoi. Ultimi cambi Cosenza al 31’st: dentro Praszelik e Canotto. Al 33’st da corner testa di Meroni con il salvataggio di Bisoli sulla linea. Sul capovolgimento di fronte il Brescia raddoppia, ancora con Galazzi. VAR attivato per un presunto fallo di Moncini su Camporese. Goal convalidato. 1-2 al 34’st. Ultima sostituzione anche per il Brescia: dentro Olzer al 38’st.

 

Tabellino

Cosenza (4-3-2-1): Micai; Gyamfi, Meroni, Camporese, Frabotta; Florenzi, Calò, Zuccon; Marras, Antonucci; Crespi. All.: Viali

Brescia (4-3-2-1): Lezzerini; Dickmann, Papetti, Adorni, Jallow; Paghera, Bisoli, Besaggio; Galazzi, Bianchi; Borrelli. All.: Maran

ARBITRO: Massimi di Termoli

MARCATORI: 17’ Crespi (C); 41’ Galazzi (B); 34’st Galazzi (B);

AMMONITI: 13’ Camporese (C); 6’st Paghera (B); 43’st Frabotta (C); 45’st Bertagnoli (B); 45’st+1 Praszelik (C);

ESPULSI:

NOTE: Al 42’ ammonito Tutino dalla panchina per proteste;

 




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.