Seguici

Serie A

Conferenza stampa Stirpe: “Grande amarezza per la retrocessione”

Pubblicato

il

Conferenza stampa Stirpe

(Dall’inviata allo Stirpe) – La sconfitta con l’Udinese e la vittoria dell’Empoli sulla Roma condannano il Frosinone alla Serie B. Dopo la matematica retrocessione, il presidente Stirpe interviene in conferenza stampa.

RETROCESSIONE – “C’è grande amarezza per l’epilogo. Fino a quindici minuti prima della fine del campionato, eravamo in una certa condizione, che è evaporata poi con il gol dell’Udinese e quella dell’Empoli. C’è rammarico perché a parte il gol, non ho visto grandi occasioni da parte dell’Udinese. Se stasera una squadra doveva vincere, era la nostra. Evidentemente abbiamo dei limiti che hanno reso labile il confine tra una grande impresa e una grande disfatta. Non dobbiamo appellarci al risultato di stasera: se non siamo stati in grado di finalizzare le grandi opportunità avute, dobbiamo pensare soprattutto ai nostri demeriti. Non possiamo appellarci alla sfortuna e alla dietrologia che spesso c’è in questa situazione. Dobbiamo accettare il risultato del campo: siamo stati meno bravi degli altri e dobbiamo accettarlo e saper ripartire.

TIFOSI – “Sono solidale con i tifosi. Ci hanno dato tanta energia nei momenti buoni e meno buoni: anche stasera abbiamo provato a mettere in campo tutto quello che avevamo ma onore agli avversari, sono stati più bravi di noi. Sono stati più bravi a capitalizzare il poco che hanno fatto in campo. Sono solidale con la loro delusione”.

DI FRANCESCO – “Avevo intenzione di ricominciare la programmazione della stagione che verrà tra tre settimane: in quel caso terrò una conferenza stampa e dirò ciò che faremo. Bisogna avere il tempo giusto per metabolizzare ma abbiamo il dovere di ripartire. Il demerito e la responsabilità me li prendo io e lo dimostra la mia presenza qui”.

PROGETTO – “Siamo rimasti fedeli a un progetto che abbiamo fatto. L’unico fallimento che considero nel mondo sportivo è quando si fallisce a livello societario. La società ha messo in campo quello che poteva. Il nostro modo di fare calcio era e rimarrà questo: la sostenibilità economica, lo sviluppo delle infrastrutture… Continueremo a farlo a prescindere dalla categoria. Se avessimo avuto un’altra situazione non saremmo arrivati a giocarci la salvezza negli ultimi quindici minuti”.

SCONFITTA – “Non penso che fosse giusto perdere una partita del genere ma penso che gli altri siano stati più bravi a capitalizzare le occasioni avute”.

FROSINONE – “Ho una storia di 21 anni qui al Frosinone e spetterà a voi un giorno giudicarla, per vedere se sia coerente con un senso di affetto e appartenenza nei confronti di questa società”.




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.