Seguici

Serie B

Serie B, 38ª giornata: il Como promosso in A! L’Ascoli retrocede in Serie C!

Pubblicato

il

Serie B

I risultati della 38ª giornata di Serie B

L’ultima giornata, la 38ª della stagione regolare di Serie B, regala i suoi verdetti su promozione e retrocessioni dirette. Insieme al Parma, già promosso, che chiude con un pari a Reggio Emilia (1-1) è il Como a tagliare il traguardo che porta in Serie A, mentre in coda l’Ascoli si aggiunge a Lecco e Feralpisalò nella discesa verso la Lega Pro.

I lariani, però, hanno sudato freddo. Vuoi per un Cosenza che ha disputato una partita molto dignitosa e portato Tutino a realizzare il 20° gol di questa sua fantastica annata, vuoi per le notizie che arrivavano da La Spezia, dove il Venezia aveva chiuso in vantaggio il primo tempo. Nei secondi tempi molte cose sono cambiate. Lo Spezia ha ribaltato il risultato (2-1) con due gol di Pio Esposito e Reca, il Como, con Verdi su rigore ha raggiunto i calabresi (1-1) e messa in ghiaccio la promozione. La squadra del Presidente Guarascio assiste ai festeggiamenti altrui, molto meritati. Ora, in riva al Crati i tifosi sperano che la prossima stagione possa partire con migliori ambizioni, anche se sarà dura trattenere Tutino, forte di un record che altri calciatori mai avevano regalato al Cosenza in Serie B.

Le squadre che disputeranno i play off

Nessuna sorpresa sulle squadre che disputeranno i play-off; tutto, o quasi, era già stato scritto nella giornata precedente. A giocarseli, oltre al Venezia, saranno Cremonese, Catanzaro, Palermo, Sampdoria e Brescia. La Cremonese chiude con un rotondo 3-0 sul Cittadella e consolida il suo quarto posto. Il Catanzaro, già mentalmente proiettato alla post-season, cede in casa (1-3) al cospetto di una Sampdoria forte di un Borini formato super.

Il Palermo espugna Bolzano (0-1) e sorride un pò dopo le tribolazioni delle giornate precedenti. Una buona iniezione di fiducia per il morale; i siciliani ne avevano proprio bisogno.
Il Brescia si è arreso a Bari (2-0) lottando molto poco, a conferma che le motivazioni fanno, molto spesso, la differenza. Il Bari, dopo aver messo in panchina ben quattro allenatori (Mignani, Marino, Iachini e Giampaolo) e visto l’inferno nelle giornate precedenti, tira un sospiro di sollievo, accarezzando l’idea del colpaccio finale. Vincere il play-out potrebbe far riavvicinare i tifosi che molto hanno contestato squadra e società.

La vittoria sul Venezia regala allo Spezia la salvezza diretta. Anche in Liguria, per molto tempo, ha aleggiato lo spettro di una retrocessione non preventivabile. Non è stato facile per D’angelo, subentrato ad Alvini, rimettere la barca spezzina in linea di galleggiamento. C’è voluta tutta l’esperienza, la capacità ed il culto del lavoro del tecnico pescarese D’Angelo, oltre a qualche buona mossa di mercato a gennaio, a rendere possibile un qualcosa che sa d’impresa.
Mastica un pò amaro Breda che, chiamato alla guida della Ternana in una situazione di estremo disagio di classifica, è riuscito a risollevare le “fere” fino a sognare la salvezza diretta. Pesano molto la sconfitta casalinga contro l’Ascoli alla 35ª e quella rocambolesca di Bolzano contro il Sudtirol del turno successivo. Ora non resta altro che concentrarsi sulle due gare spareggio contro il Bari.

Nulla da fare per l’Ascoli, nonostante la vittoria sul Pisa (2-1). I marchigiani salutano la B, dopo aver alternato in panchina Viali, Castori e Carrera. Come a Bari, è forse mancata l’umiltà di guardare in faccia la realtà e affrontare con più lucidità i momenti negativi della stagione. Che sono stati tanti. Il Picchio ripartirà, dunque, dalla Lega Pro; la speranza è quella di una rapida risalita.
Chiusura in bellezza anche per il Modena, vittorioso (2-3) sul campo del retrocesso Lecco.

I play-off vedranno il via, in turno preliminare e gara unica, il 17 e 18 maggio con Palermo-Sampdoria e Catanzaro-Brescia.
Il play-out di andata Bari-Ternana si disputerà il 16 maggio, il ritorno il 23 successivo.

A cura di Vincenzo Segreto




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.