Seguici

Nazionale

La Spagna è troppo più forte per l’Italia: Donnarumma ci salva, decide l’autogol di Calafiori

Pubblicato

il

LUCIANO SPALLETTI RAMMARICATO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Alla vigilia Luciano Spalletti aveva detto: “Sono curioso di vedere le nostre scelte quando saremo pressati, dovremo essere bravi ad avere delle reazioni veloci e metterci dentro la qualità per portarli a spasso per il campo”. Sarà certamente deluso il ct azzurro della prestazione degli Azzurri surclassati, dominati da una Spagna che ha dimostrato di essere fortissima. Nico Williams è davvero incontenibile, sulla sua fascia Di Lorenzo vive forse la serata più complicata della sua carriera e in attacco non riusciamo mai a trovare le soluzioni giuste. Al 90′ è 1-0 il risultato finale, con questa vittoria i ragazzi di De La Fuente staccano il pass per gli ottavi di finale mentre la nostra Nazionale si giocherà l’accesso al turno successivo contro la Croazia sapendo che basterà non perdere. Le pagelle di Spagna-Italia.

Primo tempo

Se il debutto con l’Albania doveva imparare qualcosa agli Azzurri per la partita di questa sera, senza dubbio, era l’approccio al match: contro Bajrami e compagni è stato pessimo con il gol subito dal giocatore del Sassuolo dopo 28 secondi. Questa sera non è stato tanto meglio, nonostante il tanto tifo tricolore rispetto a Dortmund. La Spagna va il doppio, il triplo dei ragazzi di Spalletti: sulla sinistra Willilams fa vedere i sorci a Di Lorenzo fin dai primissimi minuti, il giocatore del Bilbao è davvero incontenibile. Al 2′ dai piedi dello spagnolo nasce un cross per un inserimento di Pedri che di testa impegna Donnarumma con un miracolo. La pressione degli spagnoli è asfissiante, l’Italia non riesce a ripartire dalla propria area: Jorginho non riesce a fare filtro tra la difesa e il centrocampo, Frattesi e Scamacca sbagliano tanto in fase d’appoggio. Al decimo altra grande azione della Spagna, questa volta è Williams a tagliare in mezzo l’area ma da due passi non trova la porta. Dopo un quarto di gioco l’Italia pochissime volte riesce a mettere la testa oltre la propria metà campo e in quelle poche volte purtroppo si sbagliano le letture di gioco, facendo infuriare Spalletti. In due minuti Donnarumma è protagonista con due splendidi interventi, con dei quali con un paratone su un tiro fortissimo dalla distanza di Fabian Ruiz. La prima uscita importante degli Azzurri è al 45′ con una bella combinazione che porta Chiesa a calciare dalla destra, alto.

Secondo tempo

Spalletti cambia subito: fuori Jorginho e Frattesi per Cristante e Cambiaso. Il copione però non cambia: la Spagna domina in lungo e in largo. Al 52′ Rodri grazia ancora gli Azzurri, da dieci metri dalla porta non trova lo specchio risparmiando Donnarumma. Tre minuti più tardi arriva il vantaggio meritato spagnolo, per l’ennesima volta percussione spagnola a sinistra con Nico Williams, Morata spizza e Donnarumma devia sulle gambe di Calafiori, che infila nella nostra porta. Nonostante il vantaggio gli spagnoli non abbassano minimamente il ritmo, anzi al 60′ vanno vicini al raddoppio su calcio d’angolo ma Cambiaso salva sulla linea. Il ct azzurro tenta di cambiare ancora con Retegui e Zaccagni, ed effettivamente col passare dei minuti qualcosa cambia. L’Italia riesce a trovare un po’ più di spazio per la manovra, senza però mai arrivare ad insidiare Simon. Nel finale due parate di Donnarumma su Perez tengono il risultato sull’1-0.

Le pagelle di Spagna-Italia

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon 6, Carvajal 6,5, Le Normand 6, Laporte 6, Cucurella 6,5; Pedri 6 (dal 70′ Baena 6,5), Rodri 6,5, Fabian Ruiz 7 (dal 95′ Merino sv); Yamal 7 (dal 70′ Torres 6), Morata 6,5 (dal 77′ Oyarzabal sv), Nico Williams 8 (dal 77′ Perez sv). Ct: De La Fuente 7.

ITALIA (4-2-3-1): Donnarumma 7,5; Di Lorenzo 4, Bastoni 5,5, Calafiori 5, Dimarco 5,5; Jorginho 5,5 (dal 46′ Cristante 5), Barella 5; Chiesa 4,5 (dal 63′ Zaccagni 6), Frattesi 5 (dal 46′ Cambiaso 6), Pellegrini 5 (dall’80’ Raspadori sv); Scamacca 4,5 (dal 63′ Retegui 5,5). Ct: Spalletti 5.




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.