Seguici

Serie A

Lazio-Empoli 2-0: la squadra di Tudor aritmeticamente in Europa

Nel giorno del 50esimo anniversario della vittoria del primo scudetto, i biancocelesti superano con un po’ di fatica un buon Empoli vincendo 2-0 con goal di Patric e Vecino, portandosi a -1 in classifica da Roma e Atalanta.

Pubblicato

il

Patric Lazio
L'autore del primo goal della Lazio Patric Gabarron - foto Fornelli

La Lazio vince soffrendo per 2-0 con l’Empoli e si porta a 59 punti in classifica, temporaneamente a -1 da Roma e Atalanta. I toscani restano fermi a 32 punti ancora dentro alla bagarre per non retrocedere, in attesa di Udinese e Sassuolo.

“Un manipolo di uomini liberi ha vinto lo scudetto”

Giornata di festa all’Olimpico, per celebrare il 50esimo anniversario della vittoria del primo scudetto della storia biancoceleste. Esattamente il 12 maggio 1974 qui all’Olimpico la formazione guidata da Maestrelli batteva il Foggia aggiudicandosi il primo tricolore della storia.

Una formazione definita“grande e folle, sfrontata e coraggiosa”, una di quelle filastrocche imparate a memoria, un undici indelebilmente impresso nella memoria collettiva del popolo biancoceleste ma non solo.

Pulici, Petrelli, Martini, Wilson, Oddi, Nanni, Garlaschelli, Re Cecconi, Chinaglia, Frustalupi, D’Amico. Allenatore: Maestrelli.

 

LAZIO-EMPOLI: LE SCELTE DI TUDOR E NICOLA

Confermato Mandas tra i pali, trio difensivo con Patric, Romagnoli e Hysaj; sugli esterni Lazzari e Marusic, Guendouzi e Kamada in mediana. Felipe Anderson e Zaccagni a sostegno di Immobile.

Risponde Nicola schierando la sua squadra con Bereszynski, Ismajli e Luperto in difesa; Gyasi e Pezzella a presidiare le fasce, Bastoni e Marin mezzali con Maleh in regia, e davanti Cancellieri a sostegno di Caputo.

 

LA PARTITA

Primo tempo

La Lazio vuole fare la partita, nell’Empoli Maleh segue Guendouzi. Toscani ben organizzati dietro e pronti a ripartire, difficile per la squadra di Tudor trovare spazi. Al 20’ recupero sulla trequarti di Bastoni che prova a giro. Di poco sulla traversa. Al 23’ Immobile ha un’ottima chance ma Ismjli chiude in angolo. Da corner l’Empoli ancora pericoloso al 27’ con Ismjli di testa, ma la palla finisce fuori. Ancora Bastoni col sinistro, questa volta da calcio piazzato al 33’. A lato. Brivido al 35’. Palla persa da Guendouzi che lancia l’Empoli. Cancellieri per Caputo a 5 metri dalla porta, miracolo di Mandas che manda in angolo. Risponde la Lazio con Immobile in profondità al 38’, ma Caprile copre il primo palo e concede solo il corner. Al 43’ bomba da fuori di Marin di poco alta. All’ultimo secondo del primo tempo la Lazio passa. Angolo di Zaccagni, punta del piede di Patric ad anticipare Caprile. Lazio in vantaggio. 1-0 al 45’+3.

 

La Lazio palleggia da un lato all’altro ma con poco ritmo e scarsa velocità, non riesce a coinvolgere gli esterni nella manovra offensiva, e l’Empoli si oppone chiudendo tutti gli spazi senza correre pericoli. Di contro gli uomini di Nicola recuperano e ripartono, e quando possono sviluppano manovre interessanti, ben orchestrate, trovando almeno tre occasioni pericolose nella prima frazione. Ma come spesso succede, la squadra in sofferenza trova il vantaggio. Succede così all’Olimpico, nel recupero di prima frazione, su corner segna Patric lasciato colpevolmente solo.

 

Ripresa

Felipe dal limite al 2’st. Debole. Cambiaghi per Bastoni al 10’st. Caputo dal limite al 12’st, palla fuori. Triplo cambio Lazio al 20’st. Dentro Rovella, Vecino e Castellanos. Risponde l’Empoli con Cacace e Destro. Vecino si fa tutto il campo e poi prova, ma non trova la porta al 23’st. Bell’azione Lazio, con Kamada che ha una chance per concludere. Para Caprile al 26’st.  ancora cambi alla mezz’ora. Pedro per Zaccagni nei padroni di casa, Fazzini e Shpendi negli ospiti. Schieramento offensivo per la squadra di Nicola alla ricerca del pari. Shpendi di testa, Mandas ci arriva al 41’st. Ultimo cambio Lazio al 43’st: Cataldi per Kamada. La Lazio chiude la gara al 44’st con Vecino, servito da solo in area dopo una buona azione sulla sinistra degli uomini di Tudor. 2-0 e pratica archiviata. Nel recupero vola Mandas all’incrocio e manda in angolo una punizione velenosa di Cacace.

 

L’Empoli soffre sulle palle inattive, è da lì che viene il goal, è da lì che la Lazio crea i maggiori pericoli. Per l’ultimo quarto d’ora 4-2-3-1 sbilanciato in avanti dei toscani alla ricerca del pari. Ne approfitta la Lazio, che riesce a trovare l’inserimento di Vecino da solo in area per il 2-0. Lazio aritmenticamente in Europa, il prossimo anno sarà almeno Conference League.

 

Tabellino Lazio-Empoli

LAZIO (3-4-2-1): Mandas 7,5; Patric 6,5, Romagnoli 5,5, Hysaj 6; Lazzari 5,5, Guendouzi 5 (20’st Vecino 6,5), Kamada 6 (43’st Cataldi sv), Marusic 6; Felipe Anderson 6 (20’st Rovella 5,5), Zaccagni 6 (31’st Pedro sv); Immobile 5,5 (20’st Castellanos 6). All.: Tudor 6

EMPOLI (3-5-2): Caprile 6; Bereszynski 5,5, Ismajli 6, Luperto 6 (32’st Shpendi sv); Gyasi 5,5, Bastoni 6,5 (10’st Cambiaghi 6,5), Marin 6,5, Maleh 6 (32’st Fazzini sv), Pezzella 6 (22’st Cacace 5,5); Caputo 5,5 (22’st Destro 5,5), Cancellieri 6. All.: Nicola 6

ARBITRO: Aureliano di Bologna

MARCATORI: 45’+3 Patric (L); 44’st Vecino (L);

AMMONITI: 28’st Gyasi (E); 40’st Rovella (L); 45’st+5 Romagnoli (L);

ESPULSI:

NOTE:

 




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.