Seguici

Ciclismo

Ciclismo: Van der Poel dominatore del Fiandre. Nelle donne è trionfo azzurro con la Longo Borghini.

Van der Poel vince da dominatore il Giro delle Fiandre. Mozzato in volata riporta l’Italia sul podio in una Monumento. Nella gara femminile vince

Pubblicato

il

Mathieu Van der Poel dell’Alpecin vince da dominatorel’edizione numero 108 della Ronde, Il Giro delle Fiandre, la prima delle 3 Monumento del Nord. VdP era il grande favorito della corsa odierna. Dopo aver controllato la gara, infuocatasi ai – 100 dall’arrivo sul Vecchio Kwaramont con un attacco di Mads Pedersen della Lidl Trek, l’olandese scoccava l’attacco decisivo ai – 50 km dalla conclusione. Sul Koppenberg il campione del mondo aumentava l’andatura mentre la maggior parte del gruppo metteva i piedi a terra. Solo Jorgenson provava a restargli vicino. L’americano pagava lo sforzo poi all’arrivo giungendo con oltre 4 minuti di distacco. Van der Poel è uno spettacolo, divorava i passaggi del Vecchio Kwaramont e del Pattenberg arrivando al traguardo con 1 minuto di vantaggio attraversandolo a piedi con la bici alzata in segno di trionfo. La volata degli inseguitori veniva vinta da Luca Mozzato, con l’azzurro dell’Arkea che batteva l’australiano Matthews, poi declassato all’undicesimo posto. Sul podio saliva Niels Politt dell’UE terzo. Nono, è altra top ten per un ottimo Bettiol a cui sono mancavano le gambe nell’ultimo km per salire sul podio.

La Ronde femminile è di Elisa Longo Borghini

Elisa Longo Borghini della Lidl Trek vince la “Ronde” femminile bissando il successo del 2015. L’azzurra con la maglia di Campionessa d’Italia trionfa allo sprint davanti alla Niewiadoma e alla compagna di squadra Shirin van Anrooij. Anche la gara femminile si decideva dopo il Pattenberg. Il gruppo si allungava con la fuga di Longo Borghini, Persico, Paternoster, Niewiadoma, Wiebes, Pieterse, Swinkles e Vos. Sul tratto pianeggiante ai meno 30 dall’arrivo Van Anrooij raggiungeva le fuggitrici e provava l’allungo. Sul Pattenberg il forcing di Longo e Niewiadoma è decisivo. Le 2 raggiungevano la Van Anrooij ed in volata l’azzurra vinceva dando seguito al suo ottimo momento di forma.




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.