Seguici

Atletica leggera

World Relays, dopo la 1ª giornata tre staffette si qualificano per Parigi 2024

Pubblicato

il

Nella prima giornata delle World Relays di Nassau, tre Staffette azzurre hanno staccano il pass per i Giochi Olimpici di Parigi 2024.

I ragazzi della 4×100 (Roberto Rigali, Marcell Jacobs, Lorenzo Patta e Filippo Tortu), le ragazze della 4×400 (Rebecca Borga, Ayomide Folorunso, Giancarla Trevisan e Alice Mangione) e i ragazzi della 4×400 (Luca Sito, Vladimir Aceti, Edoardo Scotti e Davide Re) hanno centrato la qualificazione al primo colpo, disputando delle ottime gare. La 4×100 femminile e la 4×400 mista dovranno invece aspettare i turni di ripescaggio.

Le tre staffette qualificate hanno destato sicuramente un’ottima impressione. Il quartetto veloce è stato secondo nella propria batteria vinta dagli Stati Uniti, dimostrando di avere ancora buon margine. Nella 4×400 femminile bellissima prova, di grossa autorevolezza, per il quartetto azzurro, che ha vinto la prima batteria davanti al Canada e ad altre formazioni più blasonate. L’ultima a portare a casa la qualificazione è stata la staffetta 4×400 uomini che si è imposta nella prima batteria con il tempo di 3:01.68

Staffetta 4×400 mista

La giornata era iniziata con la gara tra 4×400 mista, con gli azzurri (Riccardo Meli, Anna Polinari, Lapo Bianciardi e Alessandra Bonora) che hanno chiuso la prima batteria al quinto posto con il tempo di 3:16.88 e dovranno aspettare i ripescaggi di questa notte.

Staffetta 4×100 donne

Le ragazze italiane, con al lancio Zaynab Dosso, Dalia Kaddari e Anna Bongiorni in seconda e terza frazione e Alessia Pavese in chiusura, hanno terminato la loro prova al quarto posto (43.08) nella batteria vinta dalla Polonia davanti a Canada e Cina. Prova solida, ma non trascendentale, delle azzurre dalla quali ci si aspettava forse qualcosina in più. Da registrare il cambio tra Kaddari e Bongiorni, mentre Pavese dovrà fare sicuramente di più in ultima frazione. Tutto passerà quindi per i ripescaggi, dove l’Italia che abbiamo conosciuto agli Europei e ai Mondiali potrà far valere sicuramente le proprie chance.

Staffetta 4×100 uomini

La prima staffetta staccare il pass per Parigi 2024 è stata la 4×100 oro olimpico e argento mondiale. C’era tanta attesa per vedere in pista gli azzurri e il quartetto Azzurro ha dato prova di grande solidità. Senza mai sembrare di spingere al massimo, con cambi tutto sommato di sicurezza, gli azzurri hanno chiuso in seconda posizione dietro gli imprendibile Stati Uniti d’America.

Solido il lancio di Roberto Rigali, il quale in finale potrebbe anche limare qualcosa al suo tempo. Seconda frazione in grossa distensione, senza mai sembrare di forzare al 100%, per Marcell Jacobs. In terza frazione Lorenzo Patta ha regalato una curva bellissima e che ha messo in condizione di Filippo Tortu di amministrare il vantaggio sulle inseguitrici. Nei tempi complessivi l’Italia, con 38.14, è al quarto posto, dietro proprio gli Stati Uniti, il Giappone e il Canada.

Come prima impressione è sembrato che l’Italia non abbia spinto al massimo delle proprie possibilità, cercando di mettere al sicuro la Qualificazione Olimpica, e in finale potrebbe fare anche addirittura meglio, ma l’importante è essere andati a Parigi.

Staffetta 4×400 donne

La seconda qualificazione è arrivata poco dopo nella 4×400 donne di Rebecca Borga, Ayomide Folorunso, Giancarla Trevisan e Alice Mangione. Le quattro azzurre hanno vinto la prima batteria con il tempo di 3:26.28, davanti a Canada e Paesi Bassi (privi di Bol e Kleivert) e Australia. Le frazioni di Borga e Folorunso sono state di buon livello, ottime quelle di Giancarla Trevisan e di Alice Mangione, che è stata brava a gestire il ritorno dell’Australia per poi superare l’ultima frazionista canadese sul rettilineo conclusivo.

Staffetta 4×400 uomini

L’ultima carta Olimpica è arrivata nella 4×400 uomini di Luca Sito, Vladimir Aceti, Edoardo Scotti e Davide Re. Gran prima frazione per Luca Sito, esordiente assoluto in azzurro, che ha lanciato bene Aceti che ha controllato la sua frazione. Solido Edoardo Scotti che si è portato al comando, dando il testimone a Davide Re in prima posizione. L’azzurro ha gestito al meglio la sua frazione, non sprecandogli energie per poi allungare in maniera decisiva nel rettilineo conclusivo, chiudendo al primo posto con il tempo di 3:01.68 finale, sesto tempo del turno.

World Relays, dove in TV?

RaiSport, lunedì 6 maggio (dalle 10.45 alle 11.50), trasmetterà un’ampia sintesi delle gara, sia sul canale 58 che in streaming su RaiPlay. Le gare saranno invece trasmesse in diretta in streaming sul sito dell’Eurovisione link 

Programma

Seconda giornata, notte tra domenica 5 maggio e lunedì 6 maggio
1:05: turno di ripescaggio 4×100 uomini
1:40: turno di ripescaggio 4×100 donne
2:05: turno di ripescaggio 4×400 uomini
2:30: turno di ripescaggio 4×400 donne
3:04: turno di ripescaggio 4×400 mista
3:40: finale 4×400 mista
3:50: finale 4×100 donne
4:00: finale 4×100 uomini
4:10: finale 4×400 donne
4:20: finale 4×400 uomini

Per altre news: https://oggisportnotizie.it/category/altri-sport/atletica-leggera




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.