Seguici

Conference League

Conference League, l’Olympiacos raggiunge la Fiorentina in finale

Pubblicato

il

Conference League

Due gol del solito El Kaabi vanificano le speranze dell’Aston Villa e regala agli ateniesi una finale di Conference in “casa”

Una cosa è certa: il 29 maggio all’Agia Sophia di Atene la Fiorentina troverà un’autentica polveriera. L’Olympiacos ha staccato il pass per la finale di Conference League battendo anche al ritorno la favorita Aston Villa. Due sfide dominate dai greci e terminate con un complessivo ed impressionante 6-2. E l’uomo simbolo di questo successo è il trentenne Ayoub El Kaabi: un centravanti classico capace di infliggere ai Villans prima una tripletta e poi una doppietta. Praticamente uno spauracchio. Dinanzi ad una squadra ospite con le spalle al muro, la lucidità e il cinismo dei ragazzi di Mendilibar ha permesso loro di chiudere la questione in una gara di ritorno presto regolata e messa sui binari giusti.

Una partita che ha visto, come da copione, un Aston Villa subito aggressivo per recuperare terreno. Dieci minuti di calcio fisico e di grandi strappi, prima che i padroni di casa riuscissero a sorprendere i ragazzi di Birmingham. Ripartenza, palla messa nel mezzo dell’area da Quini, tap-in del solito El Kaabi: per il centravanti della nazionale marocchina quarto gol in questa semifinale. Praticamente una sentenza che ha reso immediatamente quella dei Villans una missione impossibile.

Il rigore tattico degli uomini di Mendilibar si è poi visto nel proibire agli avversari di trovare il minimo spazio per trovarsi o concludere: una vera e propria falange impenetrabile nella prima mezz’ora di gioco. Il restante quarto d’ora di primo tempo vede l’Aston Villa andare vicino al pari con un tiro di Bailey da fuori area: una deviazione impegna i riflessi di Tzolakis che riesce a respingere in corner.

El Kaabi: l’hombre del partido anche al ritorno

Alla ripresa delle ostilità è continuato l’assalto degli uomini di Unay Emery. Dall’altra parte, però, gli spazi concessi per le ripartenze sono diventati più larghi, con l’Olympiacos visibilmente più determinato a chiudere definitivamente la questione. Col passare dei minuti, infatti, il risultato finale sempre più certo ha spento le velleità di Bailey e compagni.

Al 79′ l’urlo del Karaiskakis viene strozzato ma poi liberato quando il Var conferma l’ennesimo gol di El Kaabi, prima annullato. Un’altra rete da vera prima punta: lanciato dalla retroguardia, in corsa si presenta davanti al ‘Dibu’ Martinez e scuote la porta. Si è consumato il delitto perfetto: l’Olympiacos vola in finale.

Olympiacos-Aston Villa:

Olympiacos (4-2-3-1): Tzolakis; Rodinei, Retsos, Carmo, Quini (77′ Apostolopoulos); Iborra (73′ André Horta), Hezze; Fortounis, Chiquinho, Podence (64′ Masouras); El Kaabi (. All.: Mendilibar

Aston Villa (5-4-1): Martinez; Cash (86′ Kesler-Hayden), Konsa, Diego Carlos (66′ Iroegbunam), Torres, Digne 86′ Munroe); Diaby (58′ Duran), McGinn, Douglas Luiz, Bailey (86′ Kellyman); Watkins. All.: Emery

Arbitro: Felix Zwayer (Germania)

Marcatori: 10′ El Kaabi, 79′ El Kaabi

Ammoniti: Rodinei, Douglas Luiz, Podence, Quini, Iroegbunam, Duran

Espulsi: nessuno




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.