Seguici

Conference League

La Fiorentina resuscita il Bruges, Nzola lo zittisce: finisce 3-2

Pubblicato

il

Nzola (Crediti foto: Salvatore Fornelli/Keypress)

Una vittoria meritata ma sofferta per la Fiorentina. Nella semifinale d’andata si fa recuperare due volte dal Bruges, rimasto anche in 10

È sembrata da subito una Fiorentina decisa e col vestito da gran serata. Si è visto immediatamente nel momento in cui il Bruges ha provato a partire aggressivo e col pressing alto, mentre la Viola non si è scomposta. Al 5′ ci ha pensato Riccardo Sottil, tornato ai livelli che le sue qualità dovrebbero assicurare, a dare il vantaggio con il suo classico destro a giro dopo essersi accentrato dalla sinistra. Come con il Sassuolo, quasi una fotocopia.

Poi, ovviamente, l’episodio che complica tutto: Oliver va a rivedere al VAR un tocco di braccio di Biraghi dopo un’occasione da gol capitato a Thiago. La deviazione è evidente: rigore netto che viene poi trasformato da capitan Vanaken a dieci minuti dal vantaggio viola. Sicuramente una beffa per gli uomini di mister Italiano, che si sono dovuti rimboccare le maniche e affidare al palleggio per aggirare un Bruges più chiuso e riverso nella propria metà campo.

Dopo diversi tentativi con protagonista Nico Gonzalez, al “Franchi” ha cantato il Gallo quando è scoccato il minuto trentasettesimo. Un siluro da fuori area di Bonaventura trova prima il bagher di Jackers: la sfera ritorna sui piedi del “diez” argentino, la cui conclusione viene nuovamente respinta per finire proprio a disposizione di Belotti. La botta che lascia partire girandosi è imprendibile.

Fare, disfare e rifare

Al rientro la Fiorentina sembra continuare ad avere una marcia in più, rispetto ad un Bruges ancora troppo passivo. Purtroppo si ferma, nuovamente, Sottil per un infortunio alla spalla: la sfortuna continua a perseguitare il numero sette viola. I belgi poi sembrano metterci del loro a non rimettere la gara sui giusti binari: prima falliscono un’occasione ghiottissima per pareggiare, poi si ritrovano in dieci per l’espulsione del nigeriano Onyedika (due gialli nel giro di tre minuti).

Ma anche la Viola fa e disfa tutto, concedendo una ripartenza che si rivela mortifera: lanciato dalla propria difesa, il brasiliano Igor Thiago supera Ranieri e infila Terracciano per il 2-2. Un nuovo pareggio che causa un contraccolpo psicologico importante nei gigliati, in vantaggio numerico ma meno incisivi e precisi sulla loro trequarti.

L’assalto dei padroni di casa parte nella fase finale del match: si registra una conclusione del neoentrato Ikoné ben deviata in corner da Jackers. Dentro anche Barak e Nzola per il forcing nel recupero. E l’incredibile accade: è proprio l’angolano, ormai ai margini del progetto, a prendere prima il palo al volo e poi a ribadire in rete il 3-2. Apoteosi viola, in attesa del ritorno in Belgio per realizzare il sogno di una seconda finale consecutiva.

Fiorentina-Bruges: 3-2

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Dodò, Ranieri, Quarta, Biraghi; Arthur (70′ Lopez), Bonaventura (88′ Barak); Gonzalez, Beltran (70′ Ikoné), Sottil (52′ Kouamé); Belotti (88’Nzola). All.: Italiano

Bruges (4-2-3-1): Jackers; Sabbe, Spileers (93′ Spileers), Mechele, Meijer; Odoi (93′ Balanta), Onyedika; Skoras (66′ Nielsen), Vanaken, Jutglà (79′ Vetlesen); Thiago. All.: Hayen

Arbitro: Michael Oliver (Inghilterra)

Marcatori: 5′ Sottil, 17′ Vanaken (rig.), 37′ Belotti, 63′ Thiago, 91′ Nzola

Ammoniti: Gonzalez, Onyedika, Quarta, Jackers

Espulsi: 60′ Onyedika




SEGUICI ANCHE SU: Instagram @oggisport | X OggiSportNotiz2 | Facebook @oggisportnotizie | Telegram OggiSportNotizie | Youtube @oggisportnotizie


Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference probabili formazioni Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it testata giornalistica online, registrata nella sezione stampa del Tribunale di Milano con il n. 79 del 16 maggio 2024 (già registrato al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022) | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Editore: Associazione ARIMO 51, Sede legale Milano (MI) - Via Ponte Nuovo, 24 | CF: 97955970153 | email: oggisportnotizie[at]gmail.com
Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.